English中文DeutschEspañol 日本語한국어Portuguêsру́сский

Immaginate: vi state preparando per accogliere gli ospiti, che dovrebbero arrivare a minuti.

Improvvisamente, succede qualcosa che richiama la vostra attenzione. Scoppia una tubatura e vi trovate costretti a cancellare la prenotazione all’ultimo minuto. Oppure succede un imprevisto diverso, che necessita comunque di un’assistenza straordinaria. Qualunque sia il motivo, avete necessità di mettervi in contatto il più in fretta possibile con il team Customer Experience di Airbnb.

Ebbene, abbiamo ascoltato le vostre opinioni e aggiornato l’app di conseguenza: da oggi potete richiedere assistenza più facilmente in caso di emergenza durante un soggiorno. Grazie a quest’ultimo aggiornamento, è ora possibile contattare direttamente il team Customer Experience nei momenti più critici della vostra attività di host, ovvero 48 prima di un viaggio, durante il soggiorno e 48 ore dopo il check-out dell’ospite. Per farlo aprite l’app, andate su “Profilo”, premete su “Ricevi assistenza” e poi su “Contattaci”.

Questo strumento è disponibile nelle seguenti lingue: italiano, inglese, tedesco, spagnolo, portoghese, russo, giapponese, coreano e cinese. Per gli ospiti è disponibile durante il soggiorno non solo nelle lingue menzionate sopra, ma anche in francese e olandese.

Ci stiamo occupando anche di un altro aggiornamento, il quale vi consente di mettervi facilmente in contatto con il team Customer Experience in qualsiasi momento, non soltanto durante un viaggio.

Grazie a questo strumento, potete avviare una conversazione con un membro del team Airbnb del Customer Experience direttamente dall’app invece che per via telefonica o email. Per accedervi aprite l’app, andate in “Profilo”, premete su “Ricevi assistenza” e poi su “Contattaci”, similmente a quanto già fate per aggiornare un viaggio. Potete contattare il team dedicato quando volete.

Non appena un membro del team di Airbnb invia una risposta, riceverete subito una notifica. Dovete caricare un documento nella conversazione? Nessun problema: potete scattare una foto del documento e caricarla direttamente. Al momento, questo strumento è disponibile esclusivamente per dei beta tester di lingua inglese, ma in futuro prevediamo di dare l’accesso anche anche agli altri utenti, indipendentemente da quale lingua parlino.

Ci auguriamo che questi due nuovi aggiornamenti possano aiutarvi a dedicare più tempo alle cose che vi piacciono, piuttosto che a cercare risposte a problemi comuni e ripetitivi. Fateci pure sapere cosa ne pensate nel Community Center!