English  Español  中文 —  Deutsch  Français  Italiano — 日本語  한국어  русский  Nederlands

Lo scorso novembre, durante gli Airbnb Open di LA, Brian Chesky ha annunciato i nostri prossimi progetti per le esperienze: dove andare, cosa fare e chi incontrare, il tutto in un’unica piattaforma basata sulla propria community. Il lancio delle esperienze è stato un momento davvero significativo, nei 10 anni di storia di Airbnb. Ecco le riflessioni che Joe “Joebot” Zadeh, Vice Presidente dei Viaggi e direttore delle Esperienze di Airbnb, ha condiviso con noi in occasione del loro primo anniversario.

Per le esperienze di Airbnb è stato davvero un anno fantastico e, mentre festeggiamo tutti insieme il traguardo che abbiamo raggiunto questo mese, provo un profondo senso di gratitudine per ciascuno di voi. Vi ringrazio di cuore per aver condiviso le vostre passioni e i vostri passatempi con gli ospiti, realizzando così delle esperienze di viaggio davvero magiche. Ed ecco a voi alcune delle magie dell’ultimo anno:

  1. Una crescita incredibile, insieme. Nel complesso i nostri host offrono più di 3100 esperienze in 40 città, per un totale di 26 nazioni (siamo presenti su tutti i continenti eccetto l’Antartide, e abbiamo appena incominciato). Gli ospiti per settimana sono aumentati di 20 volte, rispetto ai numeri di gennaio. E l’anno non è ancora finito, quindi restate con noi per scoprire quali saranno le prossime città in cui lanceremo le esperienze.
  2. Introduzione delle funzionalità più richieste. Alcuni dei nostri ultimi aggiornamenti sono stati pensati proprio per rendere più flessibile la vita degli host. Ora potete programmare la stessa esperienza più volte al giorno, modificare il prezzo per ciascun orario e impostare un’età minima per gli ospiti così da venire incontro alle esigenze delle famiglie. E per il 2018 abbiamo in serbo molte altre sorprese!
  3. Impariamo dagli ospiti. Proprio come voi, anche noi ascoltiamo sempre i nostri ospiti per capire che cosa preferiscono fare quando sono in viaggio. Per esempio, la maggior parte delle esperienze viene prenotata da millennials e amanti della buona cucina e siamo stati felici di notare che vengono scelte sempre più spesso anche da ospiti del posto. Quest’estate, nell’emisfero boreale sono state prenotate principalmente attività salutari e basate sull’attività fisica, come per esempio andare in kayak nel centro di Praga, esplorare Amsterdam in bici e fare escursioni nei dintorni di Toronto. Non vediamo l’ora di scoprire cosa sceglieranno gli ospiti nell’emisfero australe, per poi condividere i risultati con voi.
  4. Potenziamo gli imprenditori. In quanto host di esperienze, state sfruttando l’incredibile opportunità economica rappresentata dal turismo. Ed è per questo che festeggiare insieme a voi è così emozionante: grazie alle esperienze, alcuni di voi supereranno il traguardo di 100.000 USD di introiti solo per quest’anno.
  5. Ci concentriamo sul sociale. Airbnb offre più di 100 esperienze per il sociale, i cui host si impegnano ad aumentare la consapevolezza delle persone verso cause meritevoli e organizzazioni no-profit di tutto il mondo. Una di quelle che mi ha colpito di più è Wolf Encounter, in cui Dave fa incontrare ai suoi ospiti uno dei branchi di lupi più grandi di tutto il Nord-Ovest del Pacifico. È anche uno degli host che guadagna di più di tutta la piattaforma, con i suoi introiti superiori ai 300.000 USD l’anno che lui devolve interamente all’organizzazione no-profit Predators of the Heart.

Grazie alla vostra incrollabile attenzione alla qualità e nei confronti degli ospiti, quasi il 90% delle esperienze ricevono valutazioni a cinque stelle. Sono davvero orgoglioso dell’impegno della nostra community, che ha reso possibile i successi di quest’anno. Abbiamo ottenuto risultati decisamente positivi e compiuto notevoli progressi nella nostra missione: creare un mondo in cui chiunque possa sentirsi a casa, ovunque. Grazie a tutti per quello che avete fatto. Senza di voi, non saremmo arrivati qui.

Buon primo compleanno alle Esperienze di Airbnb e tanti auguri per l’anno che verrà!