Piegarsi, girarsi, spostare lo sguardo dal basso verso l’alto. Soltanto con uno sforzo riusciamo a cambiare la nostra prospettiva e a notare ciò che di solito non vediamo.

In realtà, a volte, basta molto poco. Soprattutto in viaggio. Un errore sulla mappa, il navigatore che ci suggerisce un percorso che ora non esiste più, un momento di guida sovrappensiero. E ci si trova al di fuori della solita rotta, al di fuori del percorso stabilito.

A volte è proprio perdendoci, che scopriamo nuove luoghi di cui innamorarci. Dovremmo viaggiare più spesso con l’intenzione di uscire dai soliti percorsi turistici: scopriremmo posti molto speciali, destinazioni inusuali, tutto intorno a noi.

Trapani

Prendiamo Trapani. Una città sulla punta nord-ovest della Sicilia, dove vedere il complesso dell’Annunziata, e poi mangiare il cabbucio. E poi? E poi, nei dintorni c’è un mondo di angoli meno battuti, ma non per questo meno affascinanti. Le Saline poco distanti, ad esempio, sono ancora attive nella produzione di sale e si presentano come un paesaggio lunare fatto di piccole dune nelle tonalità del blu e del rosa. Tutto intorno, tra i bacini d’acqua, mulini a vento, e in lontananza stormi di fenicotteri rosa. Dall’aeroporto di Trapani, con un’auto a noleggio, si raggiunge il paradiso della Riserva Naturale Orientata Saline in 20 minuti.

Vola da tutta Italia a Trapani con Skyscanner

Matera

E questo stesso stupore arriva quando, a Matera, si superano i (maestosi) Sassi alla ricerca di un’escursione al di fuori dei soliti percorsi turistici. Nel territorio materano si trova il Parco Murgia, e i sentieri che lo attraversano dall’altopiano fino a Gravina – i tratturi – permettono di avere un punto di vista originale sulla zona, e portare a casa fotografie panoramiche da invidia. Perfetti anche per chi ama la bici; chi è appassionato di trekking, poi, si innamorerà del percorso di 12 km che porta ai sassi, tra Murgia Timone e Murgecchia.

L’aeroporto più vicino è Bari: dalla stazione cittadina si arriva a Matera con un bus diretto, e in poco tempo si è pronti a partire alla scoperta dell’altopiano.

Locorotondo

Sempre dall’aeroporto di Bari, prendendo il treno fino a Fasano e poi il pullman di linea, si può raggiungere un altro luogo poco battuto, lontano dai percorsi turistici più commerciali: Locorotondo. Contrade bianche, atmosfera tranquilla e, all’orizzonte, i trulli. Qualche turista in più del solito arriva quando, ad agosto, si celebra la famosa Sagra Pirotecnica in occasione di San Rocco, ma nel resto dell’anno si respira pace e tranquillità. Per una passeggiata in città, oltre a una visita alla grandiosa Chiesa Madre di San Giorgio, la vera chicca è la Cantina Sociale, nel borgo antico, dove è d’obbligo sedersi a sorseggiare un vino locale in pieno relax, magari davanti a un concerto dal vivo.

Vola da tutta Italia a Bari con Skyscanner

Lazio

Risalendo lentamente verso nord, chi crede che Lazio sia sinonimo solo di Colosseo avrà da ricredersi quando scoprirà Bellegra. Questo piccolo comune sorge sul Monte Celeste, che in inverno viene imbiancato da più di un metro di neve, e comprende territori da incanto. Un itinerario di viaggio decisamente fuori dall’ordinario includerà una visita al borgo e soprattutto alle vicine Grotte dell’Arco, lunghe quasi mille metri, dove anche famiglie e persone disabili potranno entrare agevolmente per ammirare stalattiti, stalagmiti e impressionanti inghiottitoi. Decisamente un lato poco conosciuto del Lazio, che si può raggiungere dall’aeroporto di Roma con un treno fino a Zagarolo e poi un bus fino a Bellegra.

Vola da tutta Italia a Roma con Skyscanner

Marche

Proseguendo in questo viaggio alla ricerca di luoghi poco battuti, vale la pena menzionare Castelfidardo, nelle Marche. Se si atterra ad Ancona, ci si arriva con la linea R di Conerobus dal centro città, rimanendo estasiati al panorama del quale si diventa gradualmente parte. Il sole colpisce questo paese arroccato sulle montagne, dove il castello e i Giardini di Porta Marina consentono di godere al meglio della vista su tutta la verdissima valle circostante. In un continuum ideale all’insegna della natura, si può proseguire il viaggio visitando l’Oasi Floristica della Selva di Castelfidardo, a 8 km dal popolare Conero. Inaspettatamente ci si troverà immersi in un paesaggio inconsueto: tutto intorno, querce secolari, muschi e licheni, e sotto funghi a non finire. Un assaggio di foresta nordica, nel cuore marittimo dell’Italia.

Vola da tutta Italia ad Ancona con Skyscanner

Toscana

Altrettanto verde è Roccastrada, che ci riporta in pianura. Nella rigogliosa alta Maremma per l’esattezza, terra di vini e sapori conosciuti in tutto il mondo. Per sfuggire ai grandi flussi turistici, Roccastrada è perfetta: si può scegliere un pomeriggio di relax a passeggio tra le vigne o in un agriturismo che vi farà sentire in un film. E magari proseguire l’esplorazione nei dintorni facendo trekking fino alla Val di Farma, superando dolci pendii, eleganti viali alberati e folti querceti a macchia. Quest’area poco frequentata si raggiunge dall’aeroporto di Firenze, che è il più vicino, proseguendo con un treno dal centro città fino a Roccastrada.

Vola da tutta Italia a Firenze con Skyscanner

villa zina

E se vi dicessi che il ghiacciaio più basso d’Europa si trova in Lombardia, l’Italia non vi sembrerebbe davvero incredibilmente ricca di mete lontano dai soliti percorsi turistici? Il modo migliore per scoprire i resti di questo ghiacciaio nei pressi di Valorga è unirsi a una delle visite guidate organizzate dal CAI: tra le altre cose, scoprirete che negli anni ‘50 gli abitanti del posto usavano questo ghiaccio per…preparare granite. Con le stesse guide si può fare un tuffo nella storia al vicino Forte Montecchio Nord, la fortezza della Prima Guerra Mondiale meglio conservata in Europa, dal quale si potrà godere della splendida vista sul Lago di Como. Come arrivare a questi posti nascosti? Atterrando su Linate o Malpensa, poi prendendo il treno Lecco-Sondrio-Tirano dalla stazione centrale di Milano, fino a Colico.

Vola da tutta Italia a Milano con Skyscanner

Veneto

Per un weekend in bici, lento, su strade poco battute, dirigetevi invece verso la bassa bresciana. Lì vi aspetta Pontevico, piccolo gioiellino dove d’estate si susseguono innumerevoli feste paesane e dove, pedalando tra una cascina e l’altra, potrete lasciarvi stupire dal fascino di grandi ville di campagna come Villa Martinoni e Villa Salvadego-Molin. Sempre in bici, si può pedalare fino a Orzinuovi sull’apposita pista, passando per borghi caratteristici come Quinzano d’Oglio e Borgo San Giacomo. Il modo più comodo per arrivare è volare su Bergamo e poi proseguire con un treno per Brescia e l’ultimo tratto sulla linea LS013.

Vola da tutta Italia a Bergamo con Skyscanner

Brescia

C’è poi un luogo magico e misterioso, in Veneto, che pochissimi conoscono. Il torrente Ardo ha scavato un canyon che non ha niente da invidiare alle più famose gole dell’Arizona: è il Brent de l’Art. Lente curve dolci accolgono da secoli le acque che qui hanno plasmato il profilo della terra, creando strette valli suggestive, dalle pareti irregolari, colorate dal calcare e dai sedimenti. Un luogo incredibile, da vedere sia quando i raggi di luce estivi lo rendono ancora più variopinto, sia quando in inverno le stalattiti ne adornano la profondità. Siamo nelle Prealpi Bellunesi: l’aeroporto più vicino è quello di Treviso/San Giuseppe, segue un viaggio in treno fino a Belluno o Feltre, e da lì uno dei collegamenti giornalieri per Trichiana.

Vola da tutta Italia a Treviso con Skyscanner

Cuneo

Se amate dormire in mezzo alla natura, c’è un ultimo posto che dovete visitare almeno una volta nella vita. Chiudete gli occhi e immaginatevi in una casa sull’albero: al risveglio, davanti a voi, vigneti, colline, cascine e strade che si snodano placide nelle valli circostanti. Siete a San Salvatore Monferrato, nel cuore di paesaggi vitivinicoli elencati tra i siti patrimonio dell’umanità dell’Unesco. Una volta giunti in paese, cercate una grande siepe di biancospino: delimita i Giardini di Villa Genova, tipico esempio di giardino all’inglese che si estende per 10.000 metri quadrati. Racchiude maestosi alberi secolari, collezioni di rose e altre piante dislocate in undici differenti angoli tematici. Da non perdere.

Per arrivare nel Monferrato, dopo essere atterrati a Genova proseguite in treno fino ad Alessandria, poi sulla linea 2 verso Cuccaro Monferrato.

Vola da tutta Italia a Genova con Skyscanner

Viaggiare fuori dai soliti percorsi turistici, a volte, non è poi così difficile. Basta avere la voglia di perdersi, per arrivare a scoprire mondi inaspettati.


@Fraintesa

Ha preso il suo primo aereo a 12 anni e da allora non si è più fermata. Ha visitato circa 40 paesi in 5 continenti, dall’Australia alla Corea, dalle Isole Lofoten a Cuba, dal Kenya ad Aruba.

E’ host dal 2012 e di Airbnb e ama lo spirito della condivisione: le piace l’idea di vedere come vivono gli abitanti dei luoghi che visita. Adora le esperienze autentiche, e nei suoi viaggi Airbnb le permette di conoscere persone nuove e scoprire ancora più da vicino usi e costumi e tradizioni locali. E’ fiera di essere host e di far conoscere un po’ meglio la vita di un’italiana a tanti viaggiatori di passaggio nella sua casa.