English中文DeutschEspañolFrançaisItaliano日本語한국어 —  ру́сскийPortuguêsNederlands

Siamo lieti di annunciare il lancio di un’iniziativa con Fannie Mae e tre mutuanti per aiutare gli host residenti negli Stati Uniti a rifinanziare i loro mutui. Sebbene tale azione è rivolta esclusivamente alle persone che abitano nel suddetto territorio, stiamo valutando la possibilità di lanciare iniziative simili anche in altri mercati in futuro.

Spesso la casa è il bene più prezioso per l’host poiché, oltre a rappresentare il mezzo con cui accogliere gli ospiti e incontrare viaggiatori provenienti da tutto il mondo, costituisce un’importante fonte di reddito.

Gli istituti finanziari non sempre hanno capito l’utilizzo dell’home sharing come fonte di sostentamento per molte famiglie e individui. Questo è uno dei motivi per cui molti organi mutuanti non riconoscevano i guadagni ottenuti con Airbnb quando dovevano valutare le richieste di rifinanziamento dei prestiti per la casa. 

Per la prima volta, gli host statunitensi potranno collaborare con i mutuanti che partecipano all’iniziativa affinché riconoscano i guadagni provenienti dalla condivisione della loro residenza principale su Airbnb come parte della richiesta di rifinanziamento del mutuo. Questo permetterebbe agli host di sfruttare i potenziali risparmi e raggiungere gli obiettivi finanziari. I tre organi mutuanti che hanno aderito all’iniziativa sono Quicken Loans, Citizens Bank e Better Mortgage.

Come funziona:

  • Gli host statunitensi possono richiedere di rifinanziare il loro mutuo già esistente con Quicken Loans, Citizens Bank o Better Mortgage. Non è necessario che il mutuo sia stato contratto con uno di questi organi. 
  • Tutti gli host statunitensi che condividono la loro residenza principale su Airbnb possono fare richiesta di rifinanziamento. Eventuali requisiti di idoneità specifici saranno stabiliti da ciascun mutuante. 
  • Al momento della richiesta di rifinanziamento, è necessario includere anche il Giustificato di reddito di Airbnb. In questo modo gli organi mutuanti potranno valutare i profitti derivanti da Airbnb durante la gestione della richiesta. Potete trovare il vostro Giustificato di reddito qui. Ciascun organo potrebbe richiedervi delle informazioni aggiuntive per stabilire la vostra idoneità. Verificate con il vostro mutuante quali sono i documenti necessari.

Si tratta di una nuova iniziativa, ma continueremo a cercare sempre nuove forme di sostegno per la nostra community di host. Vi ricontatteremo per ulteriori aggiornamenti. Nel frattempo ci auguriamo che vogliate condividere con noi le vostre opinioni strada facendo.

Gli host hanno sempre rappresentato la colonna portante di Airbnb e vogliamo fare molto di più per aiutarvi a guadagnare dei soldi extra e inseguire le vostre passioni.