English — Español — 中文 — Français — Italiano 日本語

Per offrirti consigli utili su come organizzare un’Esperienza sicura di campeggio, abbiamo collaborato con la Adventure Travel Trade Association (ATTA). Quelle che riportiamo sono le prassi migliori, ma ci affidiamo anche al tuo giudizio, essendo tu la persona che organizza questa attività. Un host eccezionale pensa sempre a quali azioni aggiuntive intraprendere per garantire la sicurezza di tutti i partecipanti. 

Crea le giuste aspettative

Se è necessario soddisfare dei requisiti di salute, forma fisica o di altro tipo per partecipare all’attività in tutta sicurezza, indicalo chiaramente nella descrizione dell’Esperienza. Includi informazioni sulla durata dell’attività, sullo sforzo e il livello di forma fisica richiesti, nonché su quelli di intensità e abilità necessari per svolgerla. 

Ecco una guida dell’ATTA che ti aiuterà a comunicare ai partecipanti il livello di abilità necessario per svolgere l’Esperienza di campeggio: 

Livello principianti: i partecipanti devono essere disposti a dormire in un qualche tipo di sistemazione, come una tenda 3 stagioni in un’area di campeggio designata. 

Livello intermedio: i partecipanti devono essere disposti a raggiungere un campo immerso nella natura selvaggia (senza strutture per il campeggio) per svolgere l’attività associata all’Esperienza (ad esempio, escursione, rafting o bicicletta). Inoltre, devono essere preparati a dormire in condizioni climatiche che esigono una tenda 4 stagioni. 

Livello avanzato: i partecipanti devono essere disposti a costruire il riparo nel quale accamparsi, che potrebbe essere scomodo o freddo, ma situato in un ambiente controllato per imparare le tecniche di sopravvivenza (bushcraft). Inoltre, è possibile che debbano cercare cibo, accendere un fuoco, andare a prendere l’acqua e purificarla, nonché preparare e cucinare i pasti. Devono anche essere in grado di tollerare un certo grado di scomodità durante tutta l’Esperienza. 

Comunica regolarmente con i partecipanti 

Una buona comunicazione è fondamentale per garantire un’Esperienza sicura e piacevole. Ogni volta che ricevi delle prenotazioni, contatta i futuri partecipanti per informarti su eventuali problemi di salute che potrebbero compromettere la loro partecipazione all’attività, ad esempio un’allergia alimentare o una patologia cardiaca. Nel caso, comunica chiaramente quali modifiche sei in grado o desideri apportare all’Esperienza per andare incontro alle loro esigenze. 

Prima che l’attività abbia inizio, puoi anticipare eventuali domande frequenti. È possibile, infatti, che alcune persone vogliano conoscere dettagli pratici, ad esempio se verranno forniti cibo, snack o acqua, se devono portarsi una bottiglietta, e se saranno disponibili dei servizi igienici. Ti consigliamo di informarti se e dove sarà disponibile la copertura del servizio di telefonia mobile e comunicarlo in anticipo. Nel caso di campeggiatori alle prime armi, indica quale tipo di abbigliamento è più appropriato per l’Esperienza. Prova a fornire queste informazioni prima che te le chiedano. Alcuni partecipanti potrebbero non aver mai campeggiato prima, quindi è fondamentale che comunichi tutti i dettagli con chiarezza per garantire un’Esperienza sicura e piacevole. 

Segui le normative locali e controlla le previsioni metereologiche

Dovresti sempre sapere se e quando puoi accamparti nell’area che hai previsto, e quali regolamenti o normative sono in vigore in quella zona. Dovresti anche consultare regolarmente le previsioni metereologiche e conoscere l’area abbastanza bene da poter prevedere eventuali variazioni.

Organizza un briefing con i partecipanti prima di iniziare l’attività

Prima di partire, comunica ai partecipanti quali condizioni li aspettano, quali attrezzature utilizzeranno e quali compiti potrebbero dover eseguire. Inoltre, dovresti fornire tutti i dettagli igienico-sanitari fondamentali, ad esempio dove potranno espletare i loro bisogni fisiologici e lavarsi. Una volta in campeggio, mostra ai partecipanti come utilizzare l’attrezzatura e fai un riepilogo dei punti chiave sulla sicurezza (ad esempio quella alimentare e l’importanza di bere acqua potabile). 

Come host, valuta costantemente le loro abilità: quando arrivate al campeggio, mentre allestite il campo e durante le varie attività, come il montaggio della tenda, l’accensione del fuoco, e la preparazione e la cottura degli alimenti. Durante tutta la durata dell’Esperienza, preoccupati sempre di sapere come stanno, osservali per assicurarti che siano a proprio agio e che abbiano le abilità necessarie per poter proseguire. 

Fornisci l’attrezzatura adatta

È importante fornire un riparo adeguato a seconda del tipo di attività, delle condizioni previste e di come trasporterai l’attrezzatura al campeggio. Assicurati che sia pulita e in buono stato, che riesca a proteggere i partecipanti dalle intemperie e da mosche e zanzare, nonché a garantire la privacy. 

Se fornisci sacchi a pelo e materassini, verifica che siano puliti e in buone condizioni, e che siano adatti alla temperatura e al terreno in modo che stiano comodi e non abbiano freddo. In caso contrario, assicurati di comunicare tempestivamente cosa dovranno portare in campeggio. 

Qualsiasi attrezzatura utilizzata per la conservazione, preparazione e cottura degli alimenti dev’essere pulita. Inoltre, devono essere rispettati i più elevati standard di sicurezza alimentare, sia che si cucini in un grande forno, su un fuoco all’aperto o su un piccolo fornello a gas da campeggio. Se i partecipanti aiutano in queste attività, supervisiona alcuni aspetti, come la manipolazione sicura del cibo, l’igiene e il maneggiamento dei coltelli. 

Assicurati di avere sempre a portata di mano un kit di primo soccorso facilmente accessibile in campeggio.

Scegli le condizioni adatte

Prima di partire, comunica sempre ai partecipanti quali condizioni sono previste e assicurati di avere l’attrezzatura giusta per affrontarle. Se si prevedono forti piogge, dovresti posizionare il campeggio lontano da un fiume e assicurarti che non vi sia alcun rischio di inondazioni improvvise, frane o valanghe. 

Devi essere in grado anche di capire quando le condizioni diventano troppo pericolose per il livello di abilità dei partecipanti. Non svolgere l’attività se esiste un rischio eccessivo o imminente.

Scegli sempre la sicurezza

Poiché proponi un’attività di questo tipo, dovresti possedere competenze e certificazioni aggiornate di primo soccorso e rianimazione cardiopolmonare. Inoltre, dovresti avere già una vasta esperienza di campeggio nella zona e nelle stesse condizioni in cui si svolgerà l’attività. 

Ti consigliamo anche di aver pronto un piano d’azione in caso di emergenza (inclusi infortuni, condizioni meteorologiche inaspettate, presenza di animali selvaggi o incendi) e di comunicarlo ai partecipanti, spiegando loro come comportarsi in tali evenienze. Scopri di più su come creare un piano di emergenza.

Dichiarazioni di non responsabilità del partner

Adventure Travel Trade Association (ATTA): per gentile concessione della Adventure Travel Trade Association. ©2021 Adventure Travel Trade Association. Tutti i diritti riservati.

Il nome e il logo della Adventure Travel Trade Association (ATTA) sono utilizzati con il suo permesso, che non costituisce in alcun modo un’approvazione o una verifica di controllo, espressa o implicita, di alcun prodotto, servizio, persona, azienda, opinione o posizione politica. La ATTA non seleziona né approva le Esperienze Airbnb o gli host, e non è coinvolta nel processo di selezione o approvazione. Per ulteriori informazioni sulla Adventure Travel Trade Association, visita la pagina adventuretravel.biz.