English — Español — 中文 — Français — Italiano —日本語

Per offrirti consigli utili su come organizzare un’Esperienza sicura di deltaplano o parapendio, abbiamo collaborato con la Adventure Travel Trade Association (ATTA). Quelle che riportiamo sono le prassi migliori, ma ci affidiamo anche al tuo giudizio, essendo tu la persona che organizza questa attività. Un host eccezionale pensa sempre a quali azioni aggiuntive intraprendere per garantire la sicurezza di tutti i partecipanti. 

Crea le giuste aspettative

Se è necessario soddisfare dei requisiti di salute, forma fisica o di altro tipo per partecipare all’attività in tutta sicurezza, indicalo chiaramente nella descrizione dell’Esperienza. Includi informazioni sulla durata dell’attività, qualsiasi requisito di peso o altezza, sforzo e livello di forma fisica richiesti per svolgerla, e su eventuali competenze necessarie. 

Ecco una guida dell’ATTA che ti aiuterà a comunicare ai partecipanti il livello di abilità necessario per svolgere l’attività di deltaplano o parapendio: 

Deltaplano 

  • Livello principianti: volo in tandem tradizionale “panoramico” commerciale, di solito di una durata compresa tra 15 e 25 minuti, con decollo da una zona autorizzata e atterraggio in una zona dedicata, pianeggiante e sicura. 

Parapendio

  • Livello principianti: volo in tandem tradizionale “panoramico” commerciale, di solito di una durata compresa tra 15 e 25 minuti, con decollo da una zona autorizzata e atterraggio in una zona dedicata,  pianeggiante e sicura. 
  • Livello intermedio: il volo è simile a quello per principianti, ma potrebbe avvenire in presenza di altri parapendisti, o in una zona di decollo e atterraggio più rischiosa in regioni montuose, vicino ad alberi o su spiagge affollate. 

Comunica regolarmente con i partecipanti 

Quando ricevi delle prenotazioni, puoi utilizzare il sistema di messaggistica di Airbnb per presentarti, mettere i partecipanti a loro agio e aiutarli a prepararsi. Non dimenticare di ribadire che sei sempre disponibile a rispondere a qualsiasi domanda. 

Chiedi se hanno eventuali problemi di salute che potrebbero compromettere la partecipazione all’attività, ad esempio un’allergia alimentare o una patologia cardiaca. Comunica chiaramente quali modifiche sei in grado o desideri apportare per andare incontro alle loro esigenze. Se hanno paura delle altezze o di volare, oppure soffrono di vertigini, è importante che tu lo sappia in modo da poter gestire adeguatamente l’Esperienza, nel caso in cui decidano di effettuarla. Può sembrare ovvio, ma assicurati che tutti sappiano che non devono consumare alcol o sostanze stupefacenti prima dell’attività. 

Devono avere sempre la sensazione di poterti chiedere informazioni in qualsiasi momento. Cerca di anticipare eventuali domande frequenti, ad esempio dove si trovano i servizi igienici o qual è il livello di interazione previsto. Dissipa subito ogni eventuale dubbio e renditi disponibile a rispondere a queste e altre questioni per tutta la durata dell’Esperienza.

Ascoltali con attenzione e interesse, e prova a metterti nei loro panni. Potrebbero chiederti se verranno forniti cibo, snack o acqua, se devono portarsi la loro bottiglietta e se saranno disponibili dei servizi igienici. Per questo tipo di attività puoi indicare, tra l’altro, il livello di forma fisica richiesto per poter partecipare, le attrezzature che metterai a disposizione e le caratteristiche degli articoli che dovranno portare (ad esempio, il tipo di zaino o borsa dove inserire i propri effetti personali, nonché le scarpe e l’abbigliamento adatto). Prova a giocare d’anticipo e a fornire queste informazioni prima che te le chiedano. Non dare nulla per scontato: ciò che per te è normale, può risultare difficile o essere motivo di preoccupazione per i partecipanti. Comunicare in modo chiaro è fondamentale per garantire un’Esperienza sicura e piacevole. 

Segui le normative locali e controlla le previsioni metereologiche

Dovresti sempre sapere se e quando puoi svolgere l’attività che proponi, e quali regolamenti o normative sono in vigore nell’area in cui intendi volare. Dovresti avere attrezzature meteorologiche come anemometri per rilevare con precisione la velocità del vento e sapere in che direzione soffia. Inoltre, dovresti conoscere le previsioni meteorologiche aeronautiche per valutare se è possibile e sicuro volare.

Organizza un briefing con i partecipanti prima dell’inizio dell’attività per creare le giuste aspettative

Prima di decollare, ti consigliamo di informare i partecipanti su ciò che li aspetta e che dovranno fare durante lo svolgimento dell’Esperienza, nonché spiegare qualsiasi procedura di emergenza che potrebbero dover compiere. Per assicurarti che i partecipanti si sentano a loro agio prima del volo, indipendentemente dal loro livello, racconta cosa proveranno e come possono sfruttare quest’occasione al meglio. 

Come host di un’Esperienza di deltaplano o parapendio, valuta costantemente le abilità dei partecipanti durante tutte le fasi dell’attività: il briefing a terra, il decollo, il volo, la discesa e l’atterraggio. Chiedi sempre come si sentono e osservali per assicurarti che siano tranquilli. 

Fornisci l’attrezzatura adeguata

Assicurati che l’imbracatura dei partecipanti sia agganciata correttamente e che questi sappiano come funziona un deltaplano o un parapendio in tandem. Inoltre, tranquillizzali sul fatto che sono stati effettuati tutti i controlli necessari pre-volo. L’attrezzatura dev’essere revisionata e verificata secondo i regolamenti degli enti governativi. 

Il casco e gli eventuali occhiali di protezione che fornisci devono essere puliti, in buono stato e della misura giusta. 

Verifica di avere sempre a portata di mano un kit di primo soccorso completo nei luoghi di decollo e atterraggio.

Scegli le condizioni adatte 

Indipendentemente dal livello di abilità dei partecipanti, le condizioni meteorologiche devono essere sicure e stabili per poter volare in deltaplano o parapendio. Le limitazioni meteorologiche vengono indicate dai regolamenti nazionali approvati dalla FAI (Federazione aeronautica internazionale) e devono essere seguite da tutte le persone che praticano sport dell’aria.

Prepara un piano d’azione per i casi di emergenza 

In qualità di host di un’Esperienza di deltaplano o parapendio, dovresti avere istruttori in tandem che siano in possesso di una certificazione aggiornata di primo soccorso e rianimazione cardiopolmonare. Se sarete a più di un’ora dai centri di assistenza sanitaria, dovresti possedere un certificato di primo soccorso in contesti remoti di livello standard (Wilderness First Responder, WFR) o avanzato (Wilderness Advanced First Aid, WAFA), oltre a quello per praticare la rianimazione. Inoltre, dovresti avere già una vasta conoscenza delle zone e delle condizioni in cui sarà praticata l’attività. 

Ti consigliamo anche di avere un piano d’azione in caso di emergenza (inclusi infortuni, condizioni meteorologiche impreviste, turbolenze, raffiche di vento, nubi e visibilità ridotta) e di comunicarlo ai partecipanti, spiegando loro come sono tenuti a comportarsi. Scopri di più su come creare un piano di emergenza.

Dichiarazioni di non responsabilità del partner

Adventure Travel Trade Association (ATTA): per gentile concessione della Adventure Travel Trade Association. ©2021 Adventure Travel Trade Association. Tutti i diritti riservati.

Il nome e il logo della Adventure Travel Trade Association (ATTA) sono utilizzati con il suo permesso, che non costituisce in alcun modo un’approvazione o una verifica di controllo, espressa o implicita, di alcun prodotto, servizio, persona, azienda, opinione o posizione politica. La ATTA non seleziona né approva le Esperienze Airbnb o gli host, e non è coinvolta nel processo di selezione o approvazione. Per ulteriori informazioni sulla Adventure Travel Trade Association, visita la pagina adventuretravel.biz.