English — Español — 中文 — Français — Italiano —日本語

Per offrirti consigli utili su come organizzare un’Esperienza sicura, abbiamo collaborato con la Adventure Travel Trade Association (ATTA). Quelle che seguono sono semplici buone prassi, ma ricorda che la persona esperta nel campo sei tu. Un bravo host pensa sempre a cosa può fare di più per garantire la sicurezza di tutti i partecipanti. 

Crea le giuste aspettative

Se è necessario soddisfare dei requisiti di salute, forma fisica o di altro tipo per partecipare all’attività in tutta sicurezza, indicalo chiaramente nella descrizione dell’Esperienza. Includi informazioni sulla durata dell’attività, sullo sforzo e il livello di forma fisica richiesti per svolgerla, sui requisiti in merito alla patente di guida e su eventuali competenze necessarie. 

Ecco una guida dell’ATTA che ti aiuterà a comunicare agli ospiti il livello di abilità necessario per svolgere la spedizione via terra: 

Livello principianti: un viaggio di breve durata e distanza, con guida esperta e a bordo di un veicolo, in destinazioni sicure e su buone strade. Richiede una guida prolungata, per lo più su strade e sentieri in buone condizioni in destinazioni a basso rischio.

Livello intermedio: un viaggio di durata e distanza più lunghe, con guida esperta e a bordo di un veicolo, in destinazioni sicure e, a volte, su strade in cattive condizioni. Richiede una guida per periodi più lunghi, per lo più su strade non ottimali, sentieri dissestati e alcuni percorsi fuoristrada a basso rischio. Generalmente, le destinazioni non presentano rischi di particolare entità.

Livello avanzato: un viaggio di lunga durata e distanza a bordo di un veicolo, su strade in cattive condizioni, in destinazioni che presentano un rischio di instabilità maggiore. È presente un accompagnatore, ma i veicoli sono guidati dai partecipanti, a volte su strade in cattive condizioni in destinazioni sicure.

Comunica spesso con i partecipanti 

Quando ricevi una prenotazione, puoi utilizzare il sistema di messaggistica di Airbnb per presentarti, mettere il partecipante a suo agio e aiutarlo a prepararsi. Non dimenticare di ribadire che sei sempre disponibile a rispondere a qualsiasi domanda. 

Chi partecipa alla tua Esperienza deve sempre avere la sensazione di poter fare domande in qualsiasi momento. Cerca di anticipare i quesiti più comuni, ad esempio come utilizzare il bagno durante lo svolgimento dell’attività o quali sono le aspettative in merito all’interazione con gli altri partecipanti. Risolvi subito ogni loro dubbio e renditi disponibile a rispondere a queste e altre domande nel corso dell’Esperienza. 

Ascolta con attenzione e pazienza, e prova a metterti nei loro panni. Potrebbero chiederti se verranno forniti cibo, snack o acqua, se devono portarsi una bottiglietta e se saranno disponibili dei servizi igienici. Prova a fornire queste informazioni prima che te le chiedano. Non dare nulla per scontato: ciò che per te è normale, può, invece, risultare difficile o essere motivo di preoccupazione per i partecipanti. Una buona comunicazione è fondamentale per garantire un’Esperienza sicura e piacevole. 

Segui le normative locali e controlla le previsioni del tempo

Dovresti sempre sapere se e quando è possibile svolgere l’attività con il gruppo sul percorso previsto, in particolare se si tratta di percorsi fuoristrada, e quali regole o norme sono in vigore nelle aree che attraverserete. Dovresti consultare le previsioni del tempo per capire in che modo potrebbero influire sul percorso e sulle strade. Inoltre devi conoscere questi luoghi abbastanza bene da poterne prevedere eventuali condizioni ostili, e sapere quali sono le opzioni di evacuazione.

Organizza un briefing con i partecipanti prima dell’inizio dell’attività

Prima di partire, informa i partecipanti su cosa aspettarsi, su come guidare in sicurezza fuoristrada a seconda delle condizioni e del terreno che potreste incontrare, e su eventuali procedure di sicurezza o di emergenza. Una volta partiti, interagisci regolarmente con i partecipanti per assicurarti che l’Esperienza corrisponda alle loro aspettative. 

Valuta costantemente le abilità dei partecipanti, mentre dimostri le procedure e le tecniche corrette sia a terra che a bordo del veicolo. Nel corso del viaggio, chiedi loro come si sentono, osservali per assicurarti che siano a proprio agio e che abbiano le abilità necessarie per poter proseguire con l’attività. 

Per le spedizioni su 4×4, ti consigliamo di stabilire una velocità corretta e appropriata e di chiedere ai partecipanti che ti seguono di mantenere fra di loro una distanza di sicurezza, a seconda delle condizioni climatiche e dei livelli di esperienza. Puoi fermarti regolarmente per assicurarti che vada tutto bene e comunicare con loro, o anche per descrivere ciò che vi aspetta nel tratto successivo, ad esempio nel caso ci sia un ostacolo che va superato adottando una certa tecnica. I veicoli possono essere dotati di radio CB per facilitare la comunicazione. 

Fornisci l’attrezzatura adeguata

Fai sapere ai partecipanti se fornirai dell’attrezzatura e, indipendentemente dal livello dell’attività, scopri se hanno intenzione di portare con sé la loro. Ricorda che quella che fornisci tu a loro deve essere in buone condizioni, pulita e della giusta taglia. 

Se stai conducendo una spedizione via terra in un camion, assicurati che questo sia adatto allo scopo e progettato per l’uso previsto. Il veicolo deve essere pulito e sottoposto a regolare manutenzione e revisione, e disporre dei documenti necessari come immatricolazione, permessi, tasse e documenti di registrazione per i paesi che saranno attraversati. Tutti i sedili devono essere dotati di cinture di sicurezza. Il camion potrà essere dotato di un ampio serbatoio dell’acqua potabile e di un serbatoio del carburante a lungo raggio. 

Per le spedizioni su 4×4, molto probabilmente fornirai un veicolo fuoristrada 4×4 appropriato. In tal caso, dovrebbe essere adatto alle condizioni di guida e al terreno che incontrerete. Il veicolo potrebbe anche essere modificato con pneumatici AT di qualità superiore, sospensioni modificate e sospensioni sottoscocca, e possibilmente includere anche tende da tetto. Tutte le attrezzature condivise devono essere distribuite all’interno del gruppo, a eccezione delle attrezzature di sicurezza come il kit di primo soccorso e quelle di recupero, che devono essere conservate nel veicolo principale. 

Devi assicurarti di trasportare abbastanza acqua, con abbondanti riserve per tutti, e che sia sempre potabile. Gli alimenti devono essere freschi ed è necessario rispettare i più rigorosi standard di sicurezza e igiene alimentari durante la manipolazione, la preparazione e la cottura. 

Dovrai portare con te alcuni pezzi di ricambio, strumenti e attrezzature di recupero e disporre di conoscenze meccaniche di base, oltre a essere in grado di utilizzare tutte le attrezzature del caso. 

Devi portare con te, e sapere usare, un kit di pronto soccorso completo che ti consenta di intervenire in caso di infortunio di un partecipante e di portare quest’ultimo al sicuro, anche se dovesse essere privo di sensi. Dovresti avere abbastanza articoli di pronto soccorso da affrontare un incidente con più vittime, come una collisione stradale. 

Ti consigliamo di informarti sulla copertura del servizio di telefonia mobile e di assicurarti di disporre dei mezzi necessari per comunicare con il mondo esterno e, qualora fosse necessario, contattare i servizi di emergenza. Se non sarai tu a fornire le attrezzature per la tua Esperienza, controlla quelle che portano i partecipanti e assicurati che siano in buone condizioni e che questi sappiano utilizzarle correttamente.

Scegli le condizioni adatte 

Dai ai partecipanti tutte le informazioni necessarie sulle condizioni meteorologiche in cui vi imbatterete, tra cui temperature, forti piogge o caldo estremo. Fai sapere loro in che modo queste influenzeranno le condizioni di guida e se influiranno anche sul piano generale della spedizione. 

Devi essere in grado di capire quando le condizioni diventano troppo pericolose per il livello di abilità dei partecipanti. Non proseguire l’attività nel caso in cui vi siano dei rischi eccessivi o inaspettati che potrebbero metterli in pericolo.

La sicurezza al primo posto

Accertati che l’itinerario che hai programmato sia consono alle competenze dei partecipanti e che tutti sappiano esattamente cosa fare in caso di smarrimento o infortunio. In qualità di host, indipendentemente dal tipo di attività che svolgerai, puoi contribuire a prevenire alcune delle cause più comuni di infortunio.

Alcuni consigli per la sicurezza aggiuntivi: 

  • Mantieni sempre la velocità a livelli gestibili e nel rispetto delle normative locali, sia quando sei tu al volante sia quando i partecipanti guidano sotto la tua direzione. Acquisisci dimestichezza con la destinazione e le abitudini di guida locali, e assicurati sempre di fare molte soste e pause per riposarsi.
  • Insegna agli ospiti le tecniche corrette in caso di guida fuoristrada e assicurati di avere un mezzo di comunicazione efficace, come una radio CB montata su ciascun veicolo. 
  • Informa gli ospiti su eventuali precauzioni o misure di sicurezza in determinate aree, destinazioni ad alto rischio o per la sicurezza personale in generale, come ad esempio non scattare foto nei pressi di basi militari, non viaggiare mai da soli, ecc. 

Devi disporre di un piano d’azione precedentemente testato per eventuali casi di emergenza, nonché dei mezzi necessari per evacuare i partecipanti in caso di imprevisti. Se vi troverete a più di un’ora di distanza dai centri di assistenza sanitaria, o se la destinazione e i rischi richiedono un livello di competenza più elevato, è buona norma possedere un certificato di primo soccorso in contesti remoti di livello standard (Wilderness First Responder, WFR) o avanzato (Wilderness Advanced First Aid, WAFA), e di certificazioni aggiornate per praticare la rianimazione. Scopri di più su come creare un piano di emergenza.

Dichiarazioni di non responsabilità del partner

Adventure Travel Trade Association (ATTA): per gentile concessione della Adventure Travel Trade Association. ©2021 Adventure Travel Trade Association. Tutti i diritti riservati.

Il nome e il logo della Adventure Travel Trade Association (ATTA) sono utilizzati con il suo permesso, che non costituisce in alcun modo un’approvazione o una verifica di controllo, espressa o implicita, di alcun prodotto, servizio, persona, azienda, opinione o posizione politica. La ATTA non seleziona né approva le Esperienze Airbnb o gli host, e non è coinvolta nel processo di selezione o approvazione. Per ulteriori informazioni sulla Adventure Travel Trade Association, visita la pagina adventuretravel.biz.