中文EnglishDeutschEspañolFrançais —  日本語한국어Portuguêsру́сский Nederlands

Primavera: la magica stagione che rinfresca e rinnova è ufficialmente arrivata. Lo possiamo capire da qualche ovvia ragione: 1) L’equinozio di primavera ha ufficializzato l’arrivo della stagione il 20 marzo, 2) i fiori e gli alberi stanno sbocciando in tutto il mondo e 3) tutti discutono con la propria mamma per organizzare le classiche pulizie primaverili.

C’è una parte di questo rituale a cui tutti quanti diamo grande importanza: dare una rinfrescata al nostro alloggio con la semplicità di qualche fiore fresco. Per mostrarci come questa creatività fai da te può fare una grossa differenza, Chelsea (floral designer, ex fiorista e voce del famoso blog Frolic!) ha condiviso con noi qualche semplice consiglio per aggiungere i colori della primavera alle nostre casa, indipendentemente dal luogo in cui ci si trovi. Chelsea viaggia continuamente in tutto il mondo alla ricerca di mercati di fiori per dare al luogo in cui soggiorna un tocco allegro e accogliente e la casa in cui si trova può cambiare ogni giorno con un tocco particolare.

Airbnb DIY flower arrangements Chelsea Fuss

Chelsea: Ho trascorso una settimana vicino al Brixton Market a South London e non appena sono scesa dal treno, la vivacità e l’entusiasmo di questo quartiere e mercato multiculturali mi hanno dato molta energia. Le bancarelle di verdura, di fiori e di alimentari inglesi, giamaicani, africani, caraibici, messicani, asiatici e tanti altri mi hanno dato l’ispirazione grazie ai loro colori così diversi. Al mercato ho trovato una fantastica bancarella di fiori chiamata Flower Love London. Ho invitato la mia amica Sarah che vive proprio là vicino e abbiamo passato l’intera giornata a decorare l’alloggio in cui soggiornavo quella settimana con dei fiori stupendi. Ho dato vita all’appartamento per sentirmi a casa.

Ecco i miei consigli per decorare facilmente una casa:

  • Comprate dei fiori freschissimi! Le foglie sono verdi e i petali rigidi? Scegliete i fiori come fate per le verdure!
  • Portateli a casa, riempite d’acqua il lavandino e metteteli a mollo.
  • Scartate il mazzo e riciclate l’imballaggio.
  • Togliete le foglie nei 15-20 cm partendo dal basso dello stelo. Assicuratevi che gli steli siano puliti nella parte che andrà in acqua. In questo modo dureranno più a lungo perché eviterete la proliferazione dei batteri.

Airbnb DIY flower arrangements Chelsea Fuss

  • Tagliate sempre gli steli diagonalmente per creare una superficie più ampia da cui i fiori potranno ricevere nutrimento.
  • Abbiamo utilizzato bottiglie riciclate e contenitori di cibo del supermarket per creare composizioni colorate e originali. Siate creativi con i vasi! Abbiamo inoltre utilizzato un interessante cestino africano del mio host Airbnb. Abbiamo riempito l’interno con un vetro resistente all’acqua che reggeva i fiori.
  • Riempiti i vasi con fiori di altezze diverse assicurandovi di utilizzare fiori focali e altre piante di riempimento di diversa consistenza, forma e grandezza.
  • Assicuratevi che alcuni fiori tocchino il bordo del vaso affinché la composizione sembri più spontanea.
  • Non abbiate paura di creare composizioni troppo semplici. Abbiamo riempito questo cestino con due steli di semplici foglie per creare un bell’impatto minimalista.
  • Tenete i vostri fiori lontano da spifferi, fonti di calore e dalla luce naturale e controllate l’acqua un giorno sì e uno no.
  • Un metodo semplice per dare una rinfrescata ai vasi: metterli sotto il rubinetto e far scorrere l’acqua finché la vecchia acqua non sarà stata sostituita da quella fresca.
  • Rimuovete i fiori morti mano a mano.

 


Chelsea Fuss è una prop stylist, floral designer e la voce del blog Frolic!. È stata fiorista e ha fatto corsi online di composizioni floreali a studenti di tutto il mondo. Attualmente sta viaggiando da sola alla scoperta di coltivazioni biologiche e di altre idee interessanti in Europa e oltre.


Leggi altri post in Italiano