English中文DeutschEspañolFrançais — 日本語한국어Portuguêsру́сскийNederlands

Avete creato e pubblicato un annuncio e ora i vostri parenti e amici vogliono dargli un’occhiata. Come fanno a trovarlo? E, tra tutti gli annunci disponibili, in che modo l’algoritmo di ricerca sceglie quali mostrare ai viaggiatori che stanno cercando un alloggio nella vostra zona? Analizzando i dubbi degli host, abbiamo identificato due tipi di domande chiave: che cosa influenza il posizionamento di un annuncio nei risultati di ricerca e come è possibile trovare l’annuncio pubblicato. Ecco le risposte del team dedicato alla funzione di ricerca.

  1. Il posizionamento dell’annuncio nei risultati di ricerca e come migliorarlo:

Quali fattori influenzano il posizionamento del mio annuncio nei risultati di ricerca?

Il nostro algoritmo esamina oltre 100 elementi diversi per decidere in che modo ordinare gli annunci nei risultati di ricerca. La maggior parte di questi indicatori ha a che fare con fattori che gli ospiti reputano importanti, come le recensioni positive e le foto di qualità. Il posizionamento degli annunci tiene in considerazione tutto quello che potrebbe interessare ai viaggiatori. Il motivo è questo: se un viaggiatore trova subito il tipo di alloggio che sta cercando, molto probabilmente invierà una richiesta di prenotazione (o effettuerà una prenotazione immediata). Noi raccogliamo molte informazioni dagli ospiti sulle loro preferenze al fine di mostrare gli alloggi che soddisfano le loro esigenze al meglio.

Non tutti gli elementi hanno lo stesso peso e non serve avere un annuncio perfetto o abitare in una zona conosciuta per posizionarsi bene nei risultati di ricerca. Tuttavia, ci sono dei fattori particolarmente importanti che possono fare la differenza, come ad esempio il numero di volte in cui gli ospiti cliccano sul vostro annuncio nei risultati di ricerca, la frequenza con cui i viaggiatori cercano di contattarvi dalla pagina dell’annuncio, il numero di richieste di prenotazione accettate, l’utilizzo della Prenotazione Immediata e la competitività del vostro prezzo.

Perché nei risultati di ricerca gli annunci con la Prenotazione Immediata hanno la priorità rispetto ad altri annunci?

L’algoritmo di ricerca serve principalmente per facilitare le prenotazioni. Se un ospite ha un’eccellente esperienza di prenotazione e di soggiorno con Airbnb, sarà più incline in futuro ad utilizzare di nuovo la nostra piattaforma. E questa è una situazione favorevole sia per gli host che per gli ospiti. Negli anni abbiamo notato che, a parità di condizioni, i viaggiatori preferiscono utilizzare la Prenotazione Immediata perché possono prenotare velocemente un alloggio senza dover attendere la risposta dell’host e senza correre il rischio di vedere la propria richiesta rifiutata. Poiché la Prenotazione Immediata favorisce le prenotazioni, vi permette di posizionare meglio il vostro annuncio nei risultati di ricerca.

Detto questo, molti di voi hanno degli alloggi fantastici e utilizzano la Richiesta di prenotazione. La Prenotazione Immediata è soltanto uno dei numerosi fattori che influenzano il posizionamento del vostro alloggio nei risultati di ricerca. Infatti potete posizionarvi molto bene anche senza questo strumento.

Se sono un Superhost, il mio annuncio sarà più visibile nei risultati di ricerca?

Anche se non promuoviamo esplicitamente gli alloggi dei Superhost nei risultati di ricerca, i requisiti richiesti per diventare Superhost influiscono positivamente sul posizionamento dell’annuncio. Inoltre, offriamo agli ospiti la possibilità di filtrare i risultati di ricerca al fine di mostrare soltanto gli alloggi dei Superhost e a volte mettiamo in evidenza dei Superhost nei risultati di ricerca.

Come posso migliorare il posizionamento del mio annuncio nei risultati di ricerca? Ci sono delle impostazioni che possono aiutarmi?

Per migliorare subito il posizionamento dell’annuncio nei risultati di ricerca è consigliabile attivare la Prenotazione Immediata, poiché le nostre ricerche mostrano che gli ospiti preferiscono l’esperienza di prenotazione offerta da questo strumento. Anche quando i viaggiatori non filtrano gli annunci con la Prenotazione Immediata, li preferiscono rispetto agli altri annunci perché, una volta che prenotano un alloggio, possono dedicarsi liberamente all’organizzazione del resto del viaggio. Ci sono anche altri modi per migliorare velocemente il posizionamento dell’annuncio, ad esempio:

  • Fare un’ottima prima impressione. Assicuratevi che la prima foto del vostro annuncio sia luminosa, bella, di alta qualità e in orizzontale. Nel tempo, più visite riceverete da viaggiatori curiosi, e migliore sarà il posizionamento del vostro annuncio nei risultati di ricerca. Una foto realistica e convincente è il modo migliore per promuovere all’istante il vostro alloggio.
  • Scegliere un prezzo competitivo. Solitamente i viaggiatori cercano di trovare un buon rapporto qualità-prezzo per i loro viaggi e, se usate strumenti come Prezzi Smart o impostate un prezzo competitivo, potrete beneficiare di utili consigli sul prezzo.

È vero che, se gli ospiti aggiungono il mio alloggio nelle loro Wish List, il mio annuncio si posizionerà un po’ meglio nei risultati di ricerca?

Sì! Quando i viaggiatori aggiungono un alloggio nella loro Wish List, migliorano il posizionamento di quell’annuncio nei risultati! Un’unica Wish List non fa troppa differenza, ma nel corso dei mesi, se altri ospiti apprezzeranno il vostro alloggio e lo inseriranno nella loro Wish List, il vostro annuncio godrà di una visibilità maggiore.. Inoltre utilizziamo gli annunci che gli ospiti selezionano come preferiti per personalizzare meglio la loro esperienza di ricerca, così sarà più facile per loro visualizzare di nuovo il vostro alloggio nelle ricerche future.

È vero che modificando giornalmente il mio annuncio, potrò posizionarmi meglio nei risultati di ricerca?

Modificare ripetutamente l’annuncio non favorirà né danneggerà il posizionamento del vostro annuncio nella ricerca. Se siete soddisfatti delle foto che avete inserito, del prezzo scelto e della descrizione pubblicata, non cambiate nulla e aspettate di ricevere delle richieste di prenotazione!

Posso pagare per promuovere il mio annuncio affinché appaia più spesso nei risultati di ricerca?

Airbnb non offre la possibilità di pagare per posizionare il proprio annuncio nei risultati di ricerca. In questo modo possiamo proporre dei risultati di ricerca imparziali e garantire una migliore corrispondenza tra gli host e gli ospiti. Tuttavia, se volete, potete promuovere il vostro alloggio. Ora è più facile trovare, copiare e incollare le informazioni necessarie per inserire il vostro annuncio sui social media o nel vostro blog o sito web. Nella pagina dell’annuncio vedrete la dicitura “Salva nella Wish List” sulla destra dello schermo. Sotto la scritta troverete un’icona come questa </> per inserire l’annuncio. Cliccandoci sopra, visualizzerete le informazioni di cui avrete bisogno per copiare e incollare facilmente il codice del vostro annuncio sul vostro blog o sito web.

Perché sono nell’ultima pagina dei risultati di ricerca? Significa che nessuno prenoterà mai il mio alloggio?

È importante sapere che normalmente i viaggiatori che cercano un alloggio da prenotare non effettuano mai certi tipi di ricerche, come ad esempio quelle per città  senza date specifiche, perché genererebbero decine di migliaia di annunci. Di solito, i viaggiatori che vogliono prenotare un alloggio inseriscono delle date specifiche, visualizzano i risultati sulla mappa o utilizzano i filtri per cercare determinati servizi. Per cui, nei risultati di ricerca vedranno molti meno annunci rispetto ad una ricerca generica effettuata senza impostare preferenze o filtri.  

Se devo rifiutare una prenotazione perché un ospite non accetta le condizioni delle mie Regole della casa, penalizzerò il posizionamento del mio annuncio nei risultati di ricerca?

Per un ospite è traumatico vedere la propria richiesta di prenotazione rifiutata, per cui questo è un fattore che incide negativamente sul posizionamento del vostro annuncio nei risultati di ricerca. Tuttavia, non ignoriamo il fatto che a volte siete costretti a rifiutare una prenotazione. Ad ogni modo, preferiamo confrontarvi agli altri host piuttosto che contare il numero di rifiuti.

Un singolo rifiuto non influenzerà in maniera significativa il vostro posizionamento, ma se nel tempo doveste rifiutare più ospiti rispetto ad altri host presenti nella vostra zona, il vostro annuncio verrà penalizzato. Abbiamo notato che la maggior parte dei nostri host accetta quasi tutte le richieste di prenotazione e i nostri migliori host che utilizzano l’opzione Richiesta di prenotazione le accettano quasi tutte. Potete aiutare i viaggiatori a capire se il vostro alloggio fa al caso loro scrivendo delle Regole della casa precise e dettagliate e aggiornando sempre il vostro calendario. Assicuratevi anche che le impostazioni e i servizi indicati siano conformi alle aspettative che create negli ospiti..

II. Per trovare online il vostro annuncio

Ho appena creato il mio annuncio e lo vedo pubblicato sul mio profilo, ma quando lo cerco  sulla piattaforma, non lo trovo. Anche quando altre persone lo cercano, non lo trovano. Come mai?

Solitamente, dal momento della pubblicazione, ci vogliono circa 6 ore prima che l’annuncio appaia nei risultati di ricerca. In questo modo avrete il tempo di rivedere l’annuncio pubblicato e apportare eventuali modifiche alle impostazioni selezionate prima di ricevere una richiesta di prenotazione. Questo permette inoltre a Airbnb di esaminare ogni nuovo annuncio e assicurarsi che sia idoneo. Se non riuscite a visualizzare l’annuncio entro 24 ore, potete contattare l’assistenza clienti per chiedere spiegazioni.

È da un po’ di tempo che non ricevo una nuova prenotazione, così ho cercato il mio annuncio sulla piattaforma e ho chiesto ad un amico di fare lo stesso. Nessuno dei due è riuscito a trovarlo, pur avendo inserito dei dettagli e dei filtri specifici. Cosa posso fare?

Se il vostro alloggio si trova in un luogo piuttosto conosciuto, è possibile che il vostro annuncio sia uno dei tanti, per cui potrebbe essere necessario applicare diversi filtri per poterlo trovare. Ma non preoccupatevi: solitamente i viaggiatori ricercano gli alloggi in questo modo, quindi sarà facile anche per loro trovarlo! Vi consigliamo di inserire nella vostra ricerca le date e verificare che corrispondano alla disponibilità indicata sul vostro calendario e alle impostazioni scelte per la durata minima del soggiorno.

Uno dei motivi per cui gli host che utilizzano la Prenotazione Immediata – o i loro amici – non riescono a visualizzare l’annuncio è perché hanno scelto di richiedere agli ospiti delle recensioni positive per poter prenotare il loro alloggio. Se avete scelto questo requisito e il filtro di Prenotazione Immediata è attivo, gli utenti non collegati o i nuovi ospiti visualizzeranno il vostro annuncio con l’opzione di Richiesta di prenotazione, e non con quello di Prenotazione Immediata. Questo perché gli ospiti nuovi o non collegati non sono autorizzati a prenotare immediatamente il vostro alloggio.

Non riesco a trovare il mio annuncio. Può dipendere dal fatto che io abbia effettuato o meno l’accesso al mio account?

La maggior parte degli annunci su Airbnb dovrebbe apparire nei risultati di ricerca indipendentemente dal fatto che abbiate effettuato o meno l’accesso al vostro account. Il posizionamento dell’annuncio potrebbe però apparire in maniera diversa. Infatti la ricerca di Airbnb è personalizzata: quando un viaggiatore si collega, otteniamo molte più informazioni che ci permettono di mostrargli gli alloggi più pertinenti. Un’eccezione riguarda gli host che consentono agli ospiti di prenotare immediatamente il loro alloggio solo se hanno ricevuto delle recensioni positive. In questo caso, se il filtro della Prenotazione Immediata è attivo, il vostro annuncio non verrà mostrato ai viaggiatori che non hanno effettuato l’accesso alla piattaforma. Questo perché non abbiamo elementi per sapere se ha ricevuto o no delle recensioni.  

Riesco a visualizzare l’annuncio sulla mappa dell’app di Airbnb, ma quando lo cerco sulla versione desktop, non appare, pur avendo inserito gli stessi filtri. Come mai?

Il filtro di ricerca di Airbnb è personalizzato in quanto dovrebbe aiutare i viaggiatori a trovare gli alloggi giusti per il loro viaggio. In parte dipende dal dispositivo e dal luogo da cui i viaggiatori stanno effettuando la ricerca. Infatti, potreste visualizzare un posizionamento degli annunci diverso a seconda del dispositivo utilizzato.

Ho attivato la Prenotazione Immediata, ma il mio annuncio non appare nei risultati di ricerca. Questa funzione non dovrebbe aiutarmi a posizionarmi meglio?

Normalmente la Prenotazione Immediata migliora il vostro posizionamento, ma potrebbe esserci un altro motivo per cui non riuscite a trovare il vostro annuncio nei risultati di ricerca. Assicuratevi che i criteri di ricerca corrispondano alle impostazioni e ai requisiti che avete impostato. Il numero minimo di notti, l’intervallo di date, il numero di ospiti e l’assenza di recensioni sono tutti elementi che possono impedirvi di vedere il vostro annuncio nei risultati di ricerca. E, naturalmente, se avete impostato come requisito di prenotazione la presenza di valutazioni precedenti, è possibile che non visualizziate il vostro annuncio perché non avete ancora viaggiato con Airbnb o non avete effettuato l’accesso al sito come ospiti.

Non riesco a trovare il mio annuncio inserendo solo il titolo. Perché Airbnb non ha una ricerca per parole chiavi? Pensate di inserire questa funzione in futuro?

La ricerca per parole chiave, e soprattutto la ricerca testuale libera, è estremamente impegnativa dal punto di vista tecnico, ma è sicuramente un bello strumento da realizzare! Ovviamente abbiamo un fantastico team che cerca sempre di trovare nuove soluzioni per migliorare l’esperienza di ricerca e ci auguriamo che in futuro riuscirà a creare delle funzionalità come questa.

La cosa più importante è che siete degli host fantastici che offrono delle esperienze uniche in alloggi speciali. Ci auguriamo che questi consigli e le risposte alle vostre domande vi aiutino a capire quanto sia complicato, a volte, associare i viaggiatori giusti agli host. Concentratevi su quello che sapete fare meglio, enfatizzate i vostri punti di forza e non preoccupatevi di posizionarvi al primo posto nei risultati di ricerca.