English  Español  中文 —  Deutsch  Français  Italiano — 日本語  한국어  русский  Português Nederlands

“Soffrivo nell’anima”, disse Remix, artista di strada che vive a Città del Messico, ripensando a quando si guadagnava da vivere come fornitore per i ristoranti della zona.

Remix oggi porta i suoi ospiti per le strade di Città del Messico e offre loro l’opportunità di dipingere un murales insieme a lui. Per chi lo conosce, è impossibile immaginarlo senza il suo sorriso a trentadue denti. Durante il suo tour, in cui gli ospiti diventano artisti di strada per un giorno mentre lo seguono con gli occhi pieni di stupore, è sempre sorridente, positivo e pronto a scherzare. Ma non è sempre stato così allegro. Quando ripensa ai tempi in cui lavorava come fornitore per i ristoranti di Città del Messico, confessa che non si sentiva affatto appagato.

“C’è stato un periodo della mia vita in cui gestivo una mia attività, ma non avevo tempo di creare arte. Vedevo tanti altri artisti guadagnare visibilità in giro per il mondo. Ho iniziato a pensare che anch’io mi meritavo lo stesso e ho lasciato il lavoro. Il fuoco che sentivo bruciare dentro di me era troppo grande per essere domato”.

Ora Remix gestisce varie esperienze su Airbnb, vende la sua arte e viaggia in tutto il mondo per dipingere murales: una carriera da sogno per questa “stella della street art”. Per la rubrica dedicata agli host di questa settimana, abbiamo chiesto a Remix di spiegarci come è riuscito a creare un’esperienza a 5 stelle così formativa.

Un’esperienza vera

“Faccio arte da quando avevo 14 anni, da più della metà della mia vita. Non è un hobby, è la mia vita, uno stile di vita. Quando ero più giovane e facevo street art, nessuno avrebbe mai immaginato che un giorno avrebbe attirato l’interesse dei turisti.

Ora ci sono molti tour, ma non tutti offrono l’opportunità di vivere una giornata da artista di strada. Molte persone non sanno che la nostra vita può essere molto avventurosa: scaliamo muri, a volte veniamo inseguiti dalla polizia. E sappiamo cosa significa far parte di questa community.

Questo tour nasce non solo per far conoscere l’arte agli ospiti, ma per mostrare loro cosa vuol dire essere un artista di strada. Li porto a comprare le bombolette spray e gli faccio vedere come si usano sui muri. Gli faccio conoscere altri artisti di strada, insomma, insegno ai miei ospiti a dipingere como uno di noi. Penso che far dipingere gli ospiti sia molto più originale che ammirare semplicemente l’arte di strada. Confronto il mio tour con altre esperienze simili, non solo a Città del Messico ma in tutto il mondo, e non ho mai trovato nessuno che offra questa opportunità”.

Il tempo è denaro

“A volte, penso a come potrei trascorrere il tempo che dedico all’esperienza. Potrei dedicare quelle 3 ore a completare un dipinto o a migliorare il mio portfolio. Potrei frequentare un corso. Per questo è importante fissare il giusto prezzo per il proprio tempo.

Devo dire, però, che queste esperienze mi rendono felice. Non è solo una questione di soldi. Durante l’esperienza mi diverto molto con i miei ospiti e loro con me. Le persone che partecipano a questo tipo di tour hanno una mentalità aperta e mostrano un vero interesse per l’arte di strada. Non vedono l’ora di dipingere! Quando sarò vecchio, ripenserò a quei momenti e sarò grato a ciascuna delle persone che ho incontrato perché mi hanno permesso di fare tutto questo.”

Momenti di caos imprevisti

“Sono il tipo di persona che quando crede in un buon progetto, si carica di energia positiva. Non c’è nulla che puo fermarmi. Adoro provare cose nuove e vivere nuove esperienze.

Nei momenti di caos, per un minuto ho la sensazione di navigare in acque inesplorate. E allora penso che la nave sta per colare a picco, ma poi mi ricordo che è qualcosa che ho già fatto prima e che alla fine va sempre tutto bene. Anche se per qualche istante tutto può sembrare caotico, non c’è nulla da temere: ne verremo fuori. Ricordatevi dei momenti più bui che avete superato in passato e capirete che potete farcela.

Sono convinto che se ingigantiamo le situazioni difficili che si presentano inaspettatamente, allora anche gli altri lo faranno. Se facciamo finta di niente e manteniamo un atteggiamento positivo e aperto, gli ospiti non se ne accorgeranno neanche! Come host, siete voi a guidare l’esperienza, è importante essere dei bravi leader e gli ospiti vi seguiranno con piacere.”

Un host a 5 stelle

“Mi vengono nuove idee di continuo. Ad esempio, pochi mesi fa, mi è venuta l’idea di insegnare agli ospiti come leggere le lettere dei graffiti. A loro piace questo nuovo modo di osservare l’arte ed essere in grado di interpretarla e fanno tesoro di questa abilità acquisita.

Mi impegno anche per analizzare e comprendere la personalità dei partecipanti. A volte, nei miei gruppi ci sono persone introverse e, in questo caso, cerco di venirgli incontro. Sono una persona molto solare ma, a volte, occorre mettersi al livello degli altri e riflettere la loro energia.

Le persone vogliono essere rassicurate e io seguo i miei ospiti dicendogli che stanno facendo un ottimo lavoro. Li lascio liberi di creare senza limitazioni. Li faccio sentire importanti, così come per me è importante tutto quello che fanno o dicono sull’esperienza. Gli mostro il mio rispetto usando il linguaggio della strada, pugno contro pugno”.

Trovare l’ispirazione negli ospiti

“Osservare gli altri dipingere è bellissimo, perché ognuno pensa in un modo tutto suo. Anche se hanno tutti opinioni diverse, in quel momento, non c’è niente che li separi. Si divertono da matti. Loro non se ne accorgono, ma io li osservo e vedo come imparano a tracciare linee sottili da soli”.

Remix ha instaurato dei legami profondi con i suoi ospiti e non sembra aver intenzione di smettere. Ha persino incontrato alcuni dei suoi ex “allievi di street art” ad Austin, in Texas, dove lo hanno portato in giro ad ammirare i graffiti della zona e sono stati in grado di interpretarli grazie ai suoi insegnamenti. Se capitate a Città del Messico, non lasciatevi sfuggire l’occasione di dipingere un murales con un artista di strada e abbandonatevi alla creatività!