“Le parole, come gli occhiali, oscurano tutto ciò che non chiariscono.”- Joseph Joubert

Recentemente, all’Open Airbnb, abbiamo dato agli host qualche consiglio su come scrivere una fantastica descrizione per il proprio annuncio. Fortunatamente, non è necessario essere uno scrittore per far sì che essa rappresenti in modo accurato lo spazio che condividi.

Quando parliamo della descrizione dell’annuncio, ci riferiamo a tutti i campi testuali che il nostro sito ti mette a disposizione per presentare il tuo alloggio ai potenziali ospiti. Ognuno di essi ti dà l’opportunità unica di parlare di un aspetto specifico della tua abitazione.

Sii te stesso
Non devi essere un romanziere per scrivere una descrizione invitante. Ti consigliamo di utilizzare uno stile informale e conciso, evitando possibili divagazioni.

Per esercitarti, potresti descrivere a un amico, ad alta voce, com’è soggiornare presso il tuo alloggio. Quali sono gli aspetti che ti vengono subito in mente? Cosa ti rende più entusiasta e cosa provoca una reazione emotiva nel tuo interlocutore? Utilizza queste informazioni quando crei la descrizione.

Sappiamo quanto sia bello mettere in mostra le caratteristiche uniche del proprio alloggio, tuttavia cerca di non esagerare con le lodi. Metti in evidenza le particolarità e ciò che potrebbe stupire i tuoi ospiti. In questo modo potrai indirizzare le loro aspettative nella giusta direzione, aumentando così le probabilità di ricevere delle recensioni positive per la categoria “Precisione”.

Inoltre, ricordati che parlare della tua personalità e del tuo stile di ospitalità è importante quanto parlare delle caratteristiche strutturali dell’alloggio. Per questo motivo, l’ingrediente principale di un annuncio sei tu, l’host. Sii sincero, lascia che il tuo modo di essere traspaia dalle tue parole.

L’importanza della concisione
Pensa al tuo stato mentale quando stai portando a termine un lavoro al computer o al telefono. Spesso le persone cercano di sfruttare al meglio il poco tempo che hanno a disposizione. Un potenziale ospite potrebbe avere diverse finestre aperte sullo schermo del proprio dispositivo, o essere distratto da qualcosa. Ciò significa che, quando pubblichi un contenuto sul web, è probabile che esso venga letto rapidamente: devi quindi fare in modo che le informazioni importanti siano in evidenza e facilmente reperibili. Collocale all’inizio della tua descrizione, affinché non vengano ignorate, nonché per far sì che chi legge non debba cercarle all’interno di un testo più esteso.

La descrizione principale dell’annuncio è utile per riassumere le caratteristiche principali dell’alloggio, attirando così l’attenzione dei viaggiatori. Utilizza parole in grado di creare un vero e proprio scenario, un’atmosfera, per poi approfondire nelle sezioni successive.

Le didascalie delle foto forniscono un’opportunità, spesso trascurata, per far entrare gli ospiti in contatto con gli spazi in cui potrebbero alloggiare. Le immagini sono uno dei fattori che determinano maggiormente le decisioni degli ospiti: se ti trovi disorientato nello scrivere una didascalia, cerca di aggiungere a parole ciò che le immagini stesse non possono comunicare.

Se la foto mostra un letto, fai sapere al tuo ospite se è comodo, se le lenzuola sono nuove o se metti a disposizione una lampada per leggere.

La tua veranda, ad esempio, potrebbe essere l’angolo ideale per ammirare il panorama sorseggiando un buon bicchiere di vino.

Parla dei dettagli che rendono il tuo alloggio così accogliente.

IMG_0673 (1)

Ogni annuncio racconta una storia
Una storia non è necessariamente un testo complesso. Al contrario, essa può essere anche una semplice sequenza di eventi. Il tuo ospite potrebbe essere in viaggio per lavoro, per piacere o semplicemente per stare da solo: scrivi qualcosa che lo aiuti a immaginare la sua esperienza futura, facilitando la sua immedesimazione e accendendo la sua curiosità.

Personaggi e scenario
Immagina i tuoi ospiti come i protagonisti della storia del tuo annuncio. Questo accorgimento potrebbe rivelarsi particolarmente utile per le coppie, le famiglie e i gruppi di persone. Puoi, ad esempio, fare riferimento al tipo di ospiti ai quali è destinata la tua abitazione, senza escludere necessariamente gli altri. Le sezioni “Altre cose da evidenziare” e “L’alloggio” sono utili per fornire un contesto mentre crei le aspettative di cui abbiamo parlato.

Fa’ in modo che gli ospiti possano immaginarsi nel tuo alloggio, identificando da subito i momenti unici e imperdibili che potranno vivere stando da te. Hai una terrazza con un bel panorama? Nella tua casa c’è una stanza con una fantastica luce? Hai una passeggiata da consigliare per scoprire il tuo quartiere?

Leggere le recensioni – sia le tue che quelle degli altri host – è un ottimo modo per capire quali sono i gusti degli ospiti e le loro preferenze. Indipendentemente dal tipo di sistemazione, identificare questi piccoli piaceri ti aiuterà ad avere successo con il tuo alloggio.